You are here

Memories (Ricordi)

Frankie Lane, stava cantando Jezebel
Io inchiodavo una croce d'acciaio al mio risvolto
Mi avvicinavo alla ragazza più alta e più bionda
Dissi: ''guarda, tu ora non mi conosci ma molto preso mi conoscerai
Quindi non mi lasceresti vedere''
Io dissi ''Non mi lasceresti vedere''
Io dissi ''Non mi lasceresti vedere
Il tuo corpo nudo?''

''Conducimi fino al lato oscuro della palestra
Le occasioni ci sono, ti lascerò fare pressochè ogni cosa
So che sei affamato, posso sentirlo nella tua voce
E ci sono molte parti di me da toccare, a te la scelta
Ah ma no non puoi vedere''
Lei disse ''no non puoi vedere''
Lei disse ''no non puoi vedere
Il mio corpo nudo''

Stiamo danzando vicini, la banda sta suonando polvere di stelle
Palloni e stelle filanti di carta cadono su di noi
Lei dice: ''Hai un minuto ancora per innamorarti,
In solenni momenti come questo io ho risposto la mia fiducia
E tutta la mia fede di vedere''
Dissi ''tutta la mia fede di vedere''
Dissi ''tutta la mia fede di vedere
Il suo corpo nudo''